Gli Squadroni della Morte di “Al Qaeda-Nato ” a Tripoli nel 2011

MASSACRO NATO A TRIPOLI: L’OPERAZIONE ALBA DELLE SIRENE SEGNA L’ASSALTO DEI RIBELLI DELLE SQUADRE DELLA MORTE

Thierry Meyssan – Global ResearchTraduzione di FFP per LibyanFreePress

Tripoli, in Libia, 22 agosto 2011, 01:00


Sabato sera, alle 8, quando l’ora dell’Iftar segnava la fine del digiuno del Ramadan, il comando della NATO ha lanciato la sua “Operazione Sirena” contro la Libia.

Le Sirene sono stati gli altoparlanti delle moschee, che sono stati utilizzati per lanciare l’appello di Al Qaeda alla rivolta contro il governo di Gheddafi. Immediatamente le cellule dormienti dei ribelli di Bengasi sono entrati in azione. Questi sono piccoli gruppi con grande agilità di movimento, i quali hanno condotto attacchi multipli. I combattimenti, durante la notte, hanno provocato circa 350 morti e 3.000 feriti.

La situazione si è calmata un pò nel corso della domenica.

Poi una nave da guerra della NATO si è ancorata appena al largo della costa di Tripoli, fornendo armi pesanti e uomini delle forze jihadiste di Al Qaeda, le quali erano dirette da ufficiali della NATO.

I combattimenti sono ripresi durante la notte. Ci sono stati intensi scontri a fuoco. Droni della NATO e bombardamenti aerei sono continuati in tutte le direzioni. Elicotteri della NATO hanno mitragliato i civili per le strade, per aprire la via ai jihadisti.

In serata un corteo di auto che trasportavano ufficiali governativi è stata attaccata. Il convoglio ha trovato rifugio al Rixos Hotel, dove ha sede la stampa straniera. La NATO non osa bombardare l’hotel per evitare di uccidere i suoi giornalisti. Tuttavia l’hotel, che è quello che mi ospita al momento, è tutt’ora l’obiettivo di un intenso attacco.

Alle 11:30, il ministro della Salute ha dovuto annunciare che gli ospedali erano pieni fino a traboccare. Domenica sera ci sono stati circa 1.300 morti e 5.000 feriti.

La NATO era stata incaricato dal Consiglio di Sicurezza dell’ONU di proteggere i civili libici.  In realtà, Francia e Gran Bretagna hanno appena re-iniziato il loro massacro coloniale.

Alle 01:00, Khamis Gheddafi è venuto personalmente all ‘Hotel Rixos per consegnare armi utili alla difesa dell’ hotel. Poi se ne è andato. Vi sono al momento intensi combattimenti in tutto l’hotel.

Preso da: https://libyanfreepress.wordpress.com/2011/08/22/gli-al-qaeda-nato-squadroni-della-morte-in-tripoli/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...