Renzi a servizio del Bilderberg

di Alessandro Gallo

renzi

Come avevamo saputo a proposito dell’ultima riunione del Bilderberg, e della decisione presa in tale sede di scoraggiare l’uso del denaro contante, al chiaro scopo di dare il potere alle banche e ai governi di controllare tutti i soldi dei cittadini, apprendiamo oggi che il Governo Renzi ha inserito una tragicomica leggina del tutto funzionale a tale programma: “multe per prelievi ingiustificati al Bancomat“:
Una scandalosa imposizione ai Popoli da parte di pochi eletti che…diciamolo pure chiaramente: si fabbricano il denaro come e quanto desiderano, liberi da antichi vincoli che possano mantenere un sostanziale equilibrio tra l’economia reale e quella finanziaria, ove il Capitale neoliberista domina e impone regole che prevaricano gli Ordinamenti democratici nazionali, e attraverso Debito e Moneta privano di Diritti Universali intere Popolazioni.

1ClubContacto485x411
Anche in questo caso trova conferma la diabolica formula: PROBLEMA, REAZIONE, SOLUZIONE:
PROBLEMA: prevenire e reprimere l’evasione fiscale. (quante evasioni di prelievi Bancomat potrebbero compensare i miliardi di euro svaniti nel nulla con MPS?)
REAZIONE: tutte le persone pensano di soffrire a causa della dilagante evasione fiscale, ma spero che tanti si rendano conto del paradossale alibi fiscale come sistema di controllo e limitazione delle libertà individuali e imposizione del controllo bancario
SOLUZIONE: il Governo sarà pronto a diffondere dati eclatanti a proposito dell’incidenza delle microevasioni ai danni della Società.
Sappiamo da sempre chi ha voluto Renzi oggi, Letta e Monti…prima: sono sempre loro!
A quando un microchip sottocutaneo per tutti?
Alessandro Gallo
Alessandro Gallo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...